+39 3484672100 [email protected]

Blog

Prime campagne remunerative – Stellazeta

Sono partite le prime campagne remunerativa by #stellazeta.

Se vuoi scaricare subito Wearing That richiedi l’installazione su www.wearingthat.com o scrivici a [email protected] specificando tipo di smartphone (Android/iOS) e email Play Store o ID Apple.
Nel giro di poche ore sarai abilitato per il download!

 

Di seguito qualche esempio di quello che fanno i nostri utenti beta tester!

Read More

1° Premio StartCapp 2016 Piacenza

Il progetto WearingThat viene premiato oggi a Piacenza, per la prima posizione nel concorso StartCapp 2016 di Piacenza, a seguito della partecipazione al concorso Start Cup Emilia Romagna.

Solo 10 startup sono state selezionate per questa particolare premiazione, ed invitate ad esporre il loro pitch davanti alla giuria, presso l’Urban Hub di Piacenza.

Read More

Intervista a Domenico Di Leone, presso la Bologna Business School

Dove ti ha portato la tua esperienza dopo BBS? Gli Alumni di BBS ci raccontano i loro progetti. In questa edizione di BBS Alumni Network ti presentiamo Domenico Di Leone, Alumnus del MBA Part-Time (Serale). Il suo progetto: Wearing That.

Read More

Unipiazza

“Raccogli gettoni, ricevi premi, sfida i tuoi amici”. Sono le prime parole del video qui sotto.

Se pensi sia ora di mandare in pensione i dieci timbri prima di ricevere un caffè gratis dal tuo bar preferito, a Padova hanno pensato in grande e avuto l’idea migliore sul come farlo, ed innovarlo!
Infatti Unipiazza è una startup che offre alle attività commerciali il modo più rapido e moderno per fidelizzare i propri clienti; questi riceveranno infatti prodotti omaggio o altri premi, da uno spritz ad un caffè e molto di più!

Read More

Fannabee

A collezionisti e appassionati musicali che si ritrovano a condividere e scambiare vinili, CD e fanzine, anche grazie al web, non era ancora venuto in soccorso nessun “colosso di internet”. Una volta comprato un oggetto tanto desiderato, e dopo aver evitato ogni genere di prodotto a cui non è interessato, un collezionista potrà guardare la propria intera collezione sul più bel scaffale di casa ma mostrarla ad amici e conoscenti lontani sarà impossibile.
Se malauguratamente si accorgerà che alla sua raccolta manca qualcosa, il collezionista dovrà tornare nei siti mercatino, nei mercatini veri e sfogliare e spulciare tutto per ore. Purtroppo per lui alternativa a questo modo di fare non c’è, un software capace di fare tutte queste cose (sfogliare articoli in vendita, catalogare la propria collezione e poterla “mostrare a distanza”) non c’era.

Il mondo prima

Il mondo prima ma anche dopo…

 

Esatto non c’era ma ora c’è.

Read More